News MotoGP

APRILIA PREPARA IL SUO 2019 CON ESPARGARO’, IANNONE E SMITH

E’ continuato oggi il lavoro preparatorio alla stagione 2019 nel box dell’Aprilia Racing Team Gresini, impegnato nella seconda ed ultima giornata di test a Valencia.

Aleix Espargaró si è concentrato sulle comparative fra due diverse configurazioni motore e due soluzioni ciclistiche, con l’obiettivo di definire la base dello sviluppo 2019. L’analisi proseguirà anche nei prossimi test di Jerez, dove il pilota catalano avrà modo di mettere alla prova le nuove soluzioni su un tracciato dalle caratteristiche differenti. Aleix ha fatto segnare il suo miglior tempo in 1’31.400 al giro 37 dei 55 totali, rilevamento che gli vale la decima posizione.

Seconda giornata di lavoro anche per Andrea Iannone, che oggi ha potuto svolgere una serie di prove comparative girando sia con la moto nella configurazione 2018 sia nella più recente evoluzione portata in gara dal team nelle ultime uscite. Il pilota di Vasto ha continuato nel suo processo di apprendistato, lavorando principalmente sull’adattamento della RS-GP alle sue caratteristiche di guida. Per lui 32 giri percorsi oggi, col miglior crono di 1’32.124 e due scivolate senza conseguenze fisiche.

Grande attività per il Test Team Aprilia Racing, in pista con due RS-GP affidate alla new-entry Bradley Smith. Nei 58 giri di oggi l’inglese ha ricercato soprattutto un setup di base, su cui poi lavorare nei prossimi test andando a provare nuove componenti e soluzioni tecniche. Il suo miglior giro è stato di 1’33.028.

ALEIX ESPARGARO’

“Abbiamo fatto un buon lavoro in questi test. Oggi ho provato un nuovo telaio, continuando le prove anche sul nuovo motore che avevo guidato ieri. Il feeling è stato buono, anche se voglio riprovare tutto a Jerez, una pista piuttosto diversa da questa e più indicativa. Sappiamo bene le aree su cui dobbiamo lavorare e l’arrivo di due nuovi piloti con tanta esperienza ci aiuta a focalizzare le priorità. Ci aspetta un inverno impegnativo perchè questi due giorni hanno confermato il livello del campionato che ci aspetta, se possibile ancora più alto di quello appena concluso”.

BRADLEY SMITH

“E’ stato bello percorrere oggi più giri con la nuova moto e con il nuovo team. Il nostro obiettivo è innanzitutto familiarizzare con la RS-GP, trovare una base di setup che ci permetta poi nel prosieguo della nostra esperienza di valutare al meglio le varie novità tecniche che dovremo testare. Abbiamo lavorato molto sull’elettronica e abbiamo modificato leggermente la taratura delle sospensioni, raggiungendo un livello che mi mette a mio agio. L’adattamento è stato abbastanza veloce, non ho faticato troppo a trovare una buona posizione in sella, non vedo l’ora di tornare in pista a Jerez e dare ai ragazzi altre informazioni per preparare al meglio la moto 2019”.


APRILIA PREPARA IL SUO 2019 CON ESPARGARO’, IANNONE E SMITH - Gresini Racing
APRILIA PREPARA IL SUO 2019 CON ESPARGARO’, IANNONE E SMITH - Gresini Racing
APRILIA PREPARA IL SUO 2019 CON ESPARGARO’, IANNONE E SMITH - Gresini Racing

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni