News Moto3

ALCOBA ON FIRE A PORTIMAO, PODIO SFIORATO  

#AlgarveGP gara. Senza Gabriel Rodrigo, oggi sul tracciato dell’Autodromo Internazionale do Algarve c’era solo Jeremy Alcoba a difendere i colori dell’Indonesian Racing Gresini Moto3. Lo spagnolo, che adora questa pista, ha saputo sfruttare bene le proprie carte facendo del passo di gara il suo punto di forza.

Dall’11ª posizione in griglia, il numero 52 è stato capace di arrivare fino alla terza posizione conquistata a pochi chilometri dal traguardo, salvo poi commettere un piccolo errore nell’ultimo giro che gli ha di fatto tolto ogni possibilità di podio. Punti importanti per chiudere una stagione in crescendo, magari con un grande risultato a Valencia.

Proprio nell’ultimo appuntamento stagionale il team Gresini ha deciso di onorare la categoria sostituendo Gabriel Rodrigo (infortunato) con il giovanissimo Josè Antonio Rueda. Pilota sedicenne di Siviglia, avrà la possibilità di confrontarsi sulla scena mondiale su un tracciato che conosce bene grazie alla sua partecipazione al CEV classe Moto3 (7º a fine stagione e miglior Honda classificata con 68 punti).

4º – JEREMY ALCOBA #52

(11º in classifica generale – 85 punti)

“In un circuito dove mi vedevo superiore, avrei voluto di più. La mia stazza non mi ha aiutato ancora una volta, ero molto forte in frenata ma più volte sono andato lungo e ho dovuto rimontare. La messa a punto della moto era ottima e siamo arrivati fino alla terza posizione. Putroppo all’ultimo giro ho perso quasi del tutto il posteriore alla curva 5 salvando una caduta quasi certa. Con la penalità di Binder ci prendiamo questa quarta piazza, anche se oggi fa male non essere sul podio”.


ALCOBA ON FIRE A PORTIMAO, PODIO SFIORATO    - Gresini Racing
ALCOBA ON FIRE A PORTIMAO, PODIO SFIORATO    - Gresini Racing
ALCOBA ON FIRE A PORTIMAO, PODIO SFIORATO    - Gresini Racing

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni