News MotoGP

ALEIX A PUNTI A LE MANS, BRADLEY CADE DOPO UNA OTTIMA PARTENZA

L’ultima sorpresa del weekend il circuito francese di Le Mans l’ha riservata pochi minuti prima della partenza, con uno scroscio di pioggia che ha costretto team e piloti a stravolgere i piani. Gara bagnata quindi, con Bradley scattato benissimo al via e Aleix bravo ad evitare la caduta di Valentino Rossi e ad agganciare la top-10.

Prima settimo e poi nono, Bradley ha confermato il suo feeling sul bagnato prima di rimanere vittima di un violento high-side nel corso del nono giro. Aleix ha invece lamentato mancanza di aderenza e ha mantenuto il suo ritmo fino alla bandiera a scacchi, dove è transitato in quattordicesima posizione.

ALEIX ESPARGARO’
“Non una gara di cui essere contenti. Sappiamo di soffrire con il grip al posteriore e questo diventa particolarmente evidente con pista bagnata e fredda. All’inizio sono riuscito a tenere un ritmo discreto dopo una buona partenza, ma quando ha iniziato ad esserci meno acqua sulla pista semplicemente non avevo aderenza. Ero costantemente a rischio di errore quindi ad un certo punto ho puntato a finire la gara. Ora pensiamo ad Aragon, una pista che mi piace molto. Speriamo di trovare condizioni più clementi”.
BRADLEY SMITH
“Purtroppo le nostre difficoltà hanno avuto il sopravvento anche in gara. Dobbiamo lavorare sull’elettronica, perchè in condizioni come quelle di oggi siamo troppo vicini al limite. Mi dispiace molto perchè nel momento della caduta non stavo spingendo, avevo trovato il mio ritmo e stavo già pensando a come gestire le gomme che, con pista meno bagnata, iniziavano a surriscaldarsi. Sono comunque contento di quello che ho fatto, in questo weekend ho colto ogni occasione possibile per esprimere al meglio il potenziale della RS-GP”.

ALEIX A PUNTI A LE MANS, BRADLEY CADE DOPO UNA OTTIMA PARTENZA - Gresini Racing
ALEIX A PUNTI A LE MANS, BRADLEY CADE DOPO UNA OTTIMA PARTENZA - Gresini Racing

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni