News MotoGP

ALEIX ESPARGARÓ, QUARTO TEMPO AL MUGELLO!

Grande prova di Aleix Espargaró nella giornata di qualifiche al Mugello in vista del GP d’Italia di MotoGP che si correrà domani sulla pista toscana.

Costretto alla qualifica Q1 a causa di una sfortunata sessione di libere e ancora sofferente al braccio recentemente operato, Aleix ha prima conquistato il secondo posto nella prima sessione valida per lo schieramento guadagnando il passaggio alla Q2 per poi dare il meglio di sé nel turno decisivo.

Col gran tempo di 1’45.538 Aleix si è issato al quarto posto fermandosi a soli 106 millesimi da una clamorosa prima fila e, dato forse ancora più significativo, a 35 centesimi dalla pole che ha demolito il record del Mugello.

Un piazzamento eccellente, testimonianza dei progressi della Aprilia RS-GP che, anche sul temutissimo banco di prova della pista toscana, si conferma competitiva nelle zone più alte della classifica. Questo, nella migliore casella della seconda fila, è anche il migliore piazzamento in qualifica della moto italiana nella storia della MotoGP.

Lorenzo Savadori aveva girato nelle libere del mattino in 1’46.4 mostrando un progressivo miglioramento nella sua prestazione. Ma in qualifica ha visto cancellato il suo giro migliore dalla direzione gara e non è riuscito a replicare quel tempo che, alla sua portata, lo avrebbe fatto avanzare dalla settima fila dalla quale scatterà domani.

ALEIX ESPARGARO’
“Quella di oggi è stata una giornata impegnativa per me. Questa mattina per un problema ci è sfuggito l’accesso diretto alla Q2, questo mi ha costretto ad una sessione in più che non è certo l’ideale vista la situazione del braccio. Poi il brutto incidente in Moto3 mi ha scosso, sono un padre e certe cose mi colpiscono particolarmente. Sono comunque riuscito a trovare la concentrazione giusta per passare la Q1 e fare due gran giri anche in Q2. Portare l’Aprilia così in alto qui al Mugello è per me una grande soddisfazione, sono estremamente soddisfatto del mio rendimento in tutte le condizioni. Domani ci aspetta una gara dura, dovrò molto probabilmente stringere i denti e ci sarà da gestire l’usura della gomma posteriore. Ma non mi precludo alcun risultato”.
LORENZO SAVADORI
“Sono contento di come è andata la giornata ma al tempo stesso mi ha deluso la qualifica, specialmente perché il mio giro più veloce è stato cancellato e, onestamente, non saprei dire perché. Il lato positivo è che su una pista mai affrontata su una MotoGP sono comunque riuscito a ridurre il distacco con i primi, e parliamo di piloti che stanno andando fortissimo. Compreso il mio compagno Aleix, straordinario anche oggi, che mi da la fiducia di poter migliorare ancora in sella alla RS-GP”.

ALEIX ESPARGARÓ, QUARTO TEMPO AL MUGELLO! - Gresini Racing

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni