News MotoGP

PER LA PRIMA VOLTA DUE APRILIA IN TOP TEN, SENZA PASSARE DALLA Q1

Aprilia continua a crescere e a rendere costante la sua prestazione tra i migliori. Nelle qualifiche del sabato a Misano la casa di Noale ha portato per la prima volta entrambi i piloti in Q2 grazie al quinto posto (Viñales) e al sesto (Espargaró) ottenuti nel turno decisivo della FP3.

Nella qualifica che ha deciso lo schieramento di partenza Espargaró è partito forte nel primo run che ha chiuso con un bel 1’31.937. Nella seconda uscita con gomme nuove per attaccare quel tempo, il numero 41 è incappato in una scivolata che lo ha messo fuori gioco. Malgrado la caduta, e in virtù della bella prestazione di poco prima, Aleix è riuscito a ottenere la terza fila mancando per soli 14 millesimi il piazzamento in seconda.

Segnali molto positivi sono arrivati da Viñales, al suo secondo weekend di gara con Aprilia e ai primi passi nel percorso di crescita sulla RS-GP. Nelle libere del mattino ha mostrato un bel passo e ha concluso il turno col quinto tempo centrando così l’ingresso diretto alla Q2. Il decimo posto in qualifica (1’32.121) lo farà scattare domani dalla migliore casella della quarta fila.

ALEIX ESPARGARO’
“Se è vero che la RS-GP 2021 si sta comportando bene ovunque, questa è una pista dove storicamente facciamo un po’ più fatica. Non ho lo stesso feeling di Silverstone ed Aragòn ma sono comunque soddisfatto del livello che abbiamo raggiunto. In qualifica mi ha tradito la gomma dura anteriore, con la quale mi trovo molto bene ma che lavora in un range di temperatura piuttosto stretto: è bastato farla raffreddare di qualche grado per scivolare. La terza fila è comunque un buon punto di partenza, credo che a parte Pecco ci possa essere un gruppo di piloti con passo simile. Meteo permettendo!”.
MAVERICK VIÑALES
“Anche oggi abbiamo lavorato bene, seguendo il nostro obiettivo di conoscere la moto e accumulare esperienza. Forse solo in qualifica mi aspettavo di poter fare meglio, ma è chiaro che devo ancora capire come poter portare la RS-GP al limite nel giro secco. Sul passo invece ho avuto buone sensazioni, ho girato nelle FP4 con serbatoio pieno e pneumatici usati e credo che su questa pista la corretta gestione dell’usura gomma possa essere un fattore importante. Continueremo anche domani nel warm up a provare qualche nuova soluzione, per noi ogni sessione vale come un test”.

PER LA PRIMA VOLTA DUE APRILIA IN TOP TEN, SENZA PASSARE DALLA Q1 - Gresini Racing
PER LA PRIMA VOLTA DUE APRILIA IN TOP TEN, SENZA PASSARE DALLA Q1 - Gresini Racing

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni