News CIV

SLATE LAB CON IL GRESINI RACING JUNIOR TEAM

La stagione del Gresini Racing Junior Team è ormai alle porte e dopo la conferma del trio di piloti che formerà la line-up della squadra capitanata da Fausto Gresini ecco l’accordo con Slate Lab come sponsor ufficiale del team per quest’annata 2018.

Slate Lab, azienda veronese che propone pietre naturali con caratteristiche uniche di leggerezza e flessibilità, capaci di adattarsi perfettamente a qualunque prodotto finito, sarà presente sul cupolino di tutte tre le Honda targate Gresini Racing Junior Team.

La stagione di Nicholas Spinelli, Riccardo Rossi e Luca Gresini inizierà così a Misano il fine settimana del 6/7 di aprile con un alleato in più.

ALESSANDRO BIASI – SLATE LAB CEO: “Siamo un’azienda giovane e in costante crescita nel settore dei rivestimenti architettonici. Volevamo maggiore visibilità a livello nazionale e diventare partner del Gresini Racing Junior Team per il campionato CIV 2018 ci è sembrata l’opportunità perfetta.  Una collaborazione che sia io che i miei due soci Simone Bertolini e Massimo Guidolin abbiamo voluto fortemente, e che si è realizzata grazie alla grande disponibilità di Fausto, campione nello sport e nella vita…Una scommessa vinta in partenza”.

FAUSTO GRESINI – Team Manager: “Sono molto felice di aver incontrato Alessandro, Simone e Massimo e voglio ringraziarli per la fiducia che hanno riposto in noi e nel nostro programma giovani. Il progetto CIV conta su piloti giovanissimi, ma non solo…Lavoriamo anche per far crescere i potenziali meccanici di domani, tutto in ottica mondiale come una scuola a 360 gradi che guarda avanti e guarda al futuro. Slate Lab sarà alle gare con i suoi clienti per sviluppare il suo modello di business e credo che il CIV sia una buona piattaforma per portare avanti le idee di crescita di realtà come le nostre che si incrociano sotto molti punti di vista”.


SLATE LAB CON IL GRESINI RACING JUNIOR TEAM - Gresini Racing

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni