Loading...

SPRINT MARQUEZCLASS IN FRANCIA

Da 13º a 2º e con un’uscita dai blocchi degna del miglior Usain Bolt. Basterebbero queste poche righe per descrivere il sabato pomeriggio di Marc Marquez, spettacolare sul tracciato di Le Mans nonostante la peggior qualifica stagionale.

Nove posizioni recuperate in meno di un giro e poi un gran ritmo che gli ha permesso di chiudere a due secondi dal vincitore Martin (che partiva in pole position). Nove punti per nulla banali in classifica generale con il 93 che rimane sesto, ma ad appena sette lunghezze da Bastianini secondo.

14º sul traguardo Alex Marquez. Il suo sabato non è del tutto negativo con lo spagnolo che proprio nelle libere del mattino ha ritrovato fiducia e passo, importantissimo in vista della gara a 27 giri di domani.

2º – MARC MARQUEZ #93

“È stata letteralmente la partenza perfetta, sono stato bravo e fortunato trovando spazio e rimanendo veloce. Sono quasi finito in un sandwich tra Bagnaia e Bastianini, ma ne sono uscito veloce. In tutto ciò quello che mi fa più piacere di oggi è il passo che abbiamo trovato nei 10-11 giri, dalla 4ª posizione in poi. Domani sarà difficilissimo, e se dovesse piovere non sai mai come può finire. Ad ogni modo questa notte dormirò tranquillo”.

14º – ALEX MARQUEZ #73

“Non siamo stati brillantissimi, ma non è tutto negativo. Abbiamo ritrovato buone sensazioni oggi in sella alla moto e anche durante la sprint abbiamo girato forte. È ovvio che la qualifica ci penalizza, ma su 27 giri possiamo sicuramente puntare a qualcosa di positivo”.


SPRINT MARQUEZCLASS IN FRANCIA - Gresini Racing
SPRINT MARQUEZCLASS IN FRANCIA - Gresini Racing