News Moto3

ALCOBA “ON FIRE”, PRIMA FILA A PORTIMAO  

L’aveva prenotata ieri con un venerdì da assoluto protagonista, si è confermato oggi in quella che lui stesso ha definito la giornata più complicata di un fine settimana… Jeremy Alcoba trova per la prima volta in carriera la prima fila nel mondiale Moto3 e domani sarà tra i protagonisti assoluti di questo ultimo gran premio stagionale.

Difficile trovare una miglior maniera di chiudere un 2020 complicato ma allo stesso tempo importantissimo per lo spagnolo che, dopo il titolo di Rookie dell’anno, domani (ore 12:00 in Italia) tenterà il colpaccio finale su un tracciato che ha dimostrato di apprezzare dalla prima all’ultima curva.

Altra giornata difficile invece per Gabriel Rodrigo. L’argentino, brillante questa mattina con il 4º tempo assoluto, è caduto nuovamente in Q2 (curva 12) con un solo giro lanciato a referto. Partirà 10º, ma siamo sicuri che sarà anch’egli della partita.

2º – JEREMY ALCOBA #52 (1’48.326)

“Sono molto felice soprattutto perché il sabato per noi fino ad ora era stato un cruccio. Prima o seconda fila cambia poco, ma era importante riuscirci e non partire dietro come nelle ultime gare. Abbiamo lavorato tantissimo ed eravamo veloci già da ieri, sono riuscito a fare un buon giro e piazzarmi secondo. Pensavo che qualcuno riuscisse a fare meglio, ma così non è stato e siamo molto felici di questo risultato”.

10º – GABRI RODRIGO #2 (1’48.920)

“Rispetto alle gare passate abbiamo fatto un gran passo in avanti come abbiamo dimostrato questa mattina. Purtroppo, la caduta ci ha presi di sorpresa, dovremo guardare attentamente i dati per capire cosa sia successo. Forse il vento. In ogni caso non partiamo lontani e vogliamo fare una bella gara per chiudere l’anno con sensazioni positive”.


ALCOBA “ON FIRE”, PRIMA FILA A PORTIMAO    - Gresini Racing
ALCOBA “ON FIRE”, PRIMA FILA A PORTIMAO    - Gresini Racing
ALCOBA “ON FIRE”, PRIMA FILA A PORTIMAO    - Gresini Racing
ALCOBA “ON FIRE”, PRIMA FILA A PORTIMAO    - Gresini Racing

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni