News Moto3

ASSEN – SACHSENRING: DOPPIA CHANCE PER IL TEAM KOMMERLING GRESINI MOTO3

Il Team Kömmerling Gresini Moto3 si rimbocca le maniche e dopo due deludenti prove consecutive, con zero punti raccolti tra Mugello e Montmeló, è pronto per la doppietta Olanda/Germania, che chiuderà di fatto la prima parte di stagione.

Gabriel Rodrigo approda all’appuntamento di Assen con grandi motivazioni: la pole position in Catalunya ha confermato ancora (se mai ce ne fosse stato bisogno) che l’argentino ha tutto per essere uno dei grandi protagonisti di questa stagione. Servirà concentrazione e calma su un tracciato che il 19 apprezza e che negli ultimi due anni lo ha visto sempre nella top8.

Per Riccardo Rossi sarà la prima assoluta tra le curve della Cattedrale. L’italiano ha recuperato pienamente dalla caduta nelle fp3 catalane e non vede l’ora di mettersi alla prova con un circuito così importante. Per il 54 sarà una doppietta tutta da scoprire già che anche al Sachsenring sarà un esordio. 

GABRI RODRIGO #19

È un momento importante per me: abbiamo dimostrato di poter essere ai massimi livelli come velocità e stile di guida. Insieme al team stiamo facendo benissimo: siamo arrivati ad un punto dove riesco ad essere molto veloce e competitivo senza necessità di scie o di stress innecessari. Vedere così da vicino la possibilità del podio ci ha portati a commettere qualche errore di troppo e raccogliere due 0 negli ultimi due GP. Assen sarà una gara importante, su un circuito che mi piace molto. Dobbiamo rimanere calmi e fare un passo alla volta, conosciamo il nostro potenziale e sappiamo dove possiamo arrivare. Poi ci sarà subito il Sachsenring, un tracciato che con la Honda si adatterà bene al mio stile di guida. Tanta voglia di queste due gare di fila dalle quali vogliamo uscire con la motivazione altissima”

RICCARDO ROSSI #54

“Assen è una pista bellissima e molto tecnica. Non la conosco ma grazie alla play station la sto scoprendo poco a poco. Dovremo lavorare benissimo già nel primo turno per capire la pista alla perfezione. Sto guardando anche video: l’ultima parte con il curvone a sinistra e la “esse” finale sono davvero top. Ci sarà da essere aggressivi perché ci saranno dei bei contatti. Sul Sachsenring invece non so nulla e inizierò a studiarla solo dopo l’Olanda. Andiamo un passo alla volta e proviamo a crescere”.


ASSEN – SACHSENRING: DOPPIA CHANCE PER IL TEAM KOMMERLING GRESINI MOTO3 - Gresini Racing
ASSEN – SACHSENRING: DOPPIA CHANCE PER IL TEAM KOMMERLING GRESINI MOTO3 - Gresini Racing
ASSEN – SACHSENRING: DOPPIA CHANCE PER IL TEAM KOMMERLING GRESINI MOTO3 - Gresini Racing
ASSEN – SACHSENRING: DOPPIA CHANCE PER IL TEAM KOMMERLING GRESINI MOTO3 - Gresini Racing

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni