News Moto2

DIGGIA FUORI DALLA TOP10 IN ALGARVE  

#AlgarveGP gara. Non c’è stato il colpo ad effetto questa volta. Nella domenica di Portimao Fabio Di Giannantonio non è riuscito a confermarsi dopo la brillante qualifica di ieri.

Il numero 21, probabilmente complice una scelta di gomma azzardata, ha perso posizioni rapidamente nei primi giri e non è più riuscito a rientrare nella lotta per la top5. 11º al termine della gara con più di qualche rimpianto.

Decisamente più complicata la gara di Nicolò Bulega, mai davvero competitivo questo fine settimana. La 22ª posizione è lo specchio di un weekend da dimenticare in fretta.

11º FABIO DI GIANNANTONIO #21

“Probabilmente abbiamo commesso un errore di valutazione nella scelta delle gomme. Abbiamo optato per l’opzione morbida, convinti di poter essere molto competitivi soprattutto all’inizio, ma dopo pochi giri le prestazioni sono andate calando ed è stata una gara durissima. Peccato perché con la gomma dura ce la saremmo giocata in maniera diversa”.

22º – NICOLÒ BULEGA #11

“Fine settimana da dimenticare. Non siamo riusciti a risolvere i problemi di messa a punto e non mi sono mai sentito a mio agio sulla Kalex. La gara è stata durissima e purtroppo non abbiamo reso come avremmo voluto”.


DIGGIA FUORI DALLA TOP10 IN ALGARVE    - Gresini Racing
DIGGIA FUORI DALLA TOP10 IN ALGARVE    - Gresini Racing
DIGGIA FUORI DALLA TOP10 IN ALGARVE    - Gresini Racing
DIGGIA FUORI DALLA TOP10 IN ALGARVE    - Gresini Racing

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni