News MotoE

FERRARI CONQUISTA IL MUGELLO

Race2 – #ItalianGP È la FELO Gresini Racing MotoE a conquistare il Mugello questa domenica, con Matteo Ferrari sul gradino più alto del podio, tra gli applausi della sua famiglia e della sua squadra, che insieme a lui ha portato a casa un weekend quasi perfetto. Prima vittoria della stagione, 11° podio della carriera MotoE e il suo dorsale: l’1 oggi era d’obbligo in casa Ferrari.

Quattordicesima posizione anche in Gara2 per Alessio Finello, che non riesce a girare con lo stesso passo del sabato. Il pilota torinese conquista altri due punti nella classifica mondiale:  la pausa estiva gli permetterà di ricaricare le energie in vista della prossima tappa, Assen, dove verranno disputate altre due gare.

🥇– MATTEO FERRARI #11

“Sono troppo felice, il mio undicesimo podio, incredibile. Poi vincere al Mugello, a casa, è stato magico. Ieri sera mi sono riguardato la gara di sabato, ho visto che Aegerter era davvero forte in frenata, ci abbiamo lavorato questa mattina ed ha funzionato. Sono partito bene, alla prima curva ero già 3° e poi ho lottato fino alla fine. Con questi due podi qui al Mugello ora siamo terzi in campionato e abbiamo chiuso un po’ il gap dal primo pilota. Ad Assen proveremo a ripetere il risultato”.

14° – ALESSIO FINELLO #72

“Non sono troppo soddisfatto di questa gara perché non sono riuscito a girare con lo stesso passo di ieri. Fatico ancora ad abituarmi a questo format dove il sabato e la domenica scendiamo in pista direttamente al pomeriggio per la gara, senza avere la possibilità di fare qualche giro di prova. Tirando le somme del weekend possiamo comunque essere soddisfatti: abbiamo fatto un notevole passo in avanti in confronto agli altri round, siamo arrivati a giocarcela con il secondo gruppo. Ad Assen ripartiremo proprio da qui”.


FERRARI CONQUISTA IL MUGELLO - Gresini Racing
FERRARI CONQUISTA IL MUGELLO - Gresini Racing
FERRARI CONQUISTA IL MUGELLO - Gresini Racing

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni