News MotoE

FERRARI VOLA A MISANO: ARRIVA LA PRIMA EPOLE  

Campione in carica, vittorie, podi…mancava solo la consacrazione sul giro secco per Matteo Ferrari che è arrivata oggi sull’amato circuito di Misano Adriatico. Una prova maiuscola quella del pilota Trentino Gresini MotoE che ha chiuso con il miglior tempo, gli onori del parc Fermé e un crono vicinissimo al record della pista (per altro suo).

Una gioia a metà, almeno per oggi, perché domani ci sarà da scontare la penalità di 3 posizioni in griglia di partenza ricevuta a Jerez nell’ultima uscita MotoE. Ma l’occasione di tornare in corsa per il titolo è ghiotta considerando anche i piazziamenti odierni dei principali rivali in classifica.

Giornata agrodolce anche per Alessandro Zaccone, 6º addirittura questa mattina nella combinata delle libere e 10º al termine delle qualifiche. Segnali positivi dal numero 61 che sperava di partire più avanti domani, ma che avrà modo di dire la sua in questo triplo appuntamento italiano.

E- POLE POSITION – MATTEO FERRARI #11 (1’43.580)

“Sono molto contento. La penalità ci ha dato una marcia in più e abbiamo cambiato molto dal setting di Jerez. Il team ha lavorato alla grande, siamo migliorati, e in più l’asfalto di Misano è ottimo e mi sono trovato subito bene. Proveremo a recuperare punti domani senza dubbio, è l’obiettivo principale”.

 

10º – ALESSANDRO ZACCONE #61 (1’44.687)

“Sono abbastanza deluso perché oggi abbiamo dimostrato che il nostro potenziale è ben più alto. La sesta posizione di questa mattina nella combinata mi fa sicuramente ben sperare per domani e per le prossime gare, ma devo ancora migliorare sul giro secco. Forse un problema con il freno, ma per domani saremo pronti”.


FERRARI VOLA A MISANO: ARRIVA LA PRIMA EPOLE    - Gresini Racing
FERRARI VOLA A MISANO: ARRIVA LA PRIMA EPOLE    - Gresini Racing
FERRARI VOLA A MISANO: ARRIVA LA PRIMA EPOLE    - Gresini Racing
FERRARI VOLA A MISANO: ARRIVA LA PRIMA EPOLE    - Gresini Racing

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni