News Moto2

LA SFORTUNA FRENA BULEGA AL RED BULL RING  

Gli ingredienti per fare una bella gara c’erano tutti: ritmo, una discreta posizione in griglia e soprattutto tanta voglia di fare bene per Nicolò Bulega e il Team Federal Oil Gresini Moto2. Putroppo dopo poche tornate l’errore che non ti aspetti: con una frenata lunghissima Lowes va a colpire Navarro proprio davanti a Bulega che incolpevole è costretto a rallentare perdendo una decina di posizioni. Da lì in poi è una gara di caparbietà e di rabbia per l’italiano numero 11 che riesce a chiudere a punti con una 13ª posizione agrodolce.

19ª piazza amara anche per Edgar Pons, il cui GP è stato complicato da un problema al freno anteriore. Lo spagnolo si è dovuto accontentare di una seconda parte di gara passiva, più concentrato a non rischiare in frenata che a recuperare posizioni.

13º – NICOLÒ BULEGA #11

“Un peccato perché ancora una volta il nostro risultato non rispecchia il nostro potenziale. Oggi potevamo stare tranquillamente in top10, ma per colpa di un pilota che ha deciso di frenare 50 metri più tardi centrando poi due piloti davanti a me, mi ha fatto perdere tantissimo tempo. Da 21º a 13º è una discreta rimonta, ma ci serve anche un pizzico di fortuna in più”.

19º – EDGAR PONS #57

“Ci stavamo giocando la zona punti, almeno fino a metà gara. Poi però è sopraggiunto un problema col freno anteriore ed è stata dura da lì in avanti. Non sappiamo bene cosa sia successo, ma dobbiamo lavorare perché a Misano le cose vadano al 100% e potremo stare nella zona punti che è il nostro obiettivo”.


LA SFORTUNA FRENA BULEGA AL RED BULL RING    - Gresini Racing
LA SFORTUNA FRENA BULEGA AL RED BULL RING    - Gresini Racing
LA SFORTUNA FRENA BULEGA AL RED BULL RING    - Gresini Racing
LA SFORTUNA FRENA BULEGA AL RED BULL RING    - Gresini Racing

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni