News Moto2

PRIMA VOLTA A LE MANS CON LA MOTO2 PER I DUE ROOKIES GRESINI RACING

Free Practice – #FrenchGP È la prima volta che i due piloti della Gresini Racing girano in questo tracciato con una Moto2: ciò significa cambiare i propri riferimenti e dover riadattare il proprio stile di guida. 

Primo approccio positivo per entrambi i piloti, che nelle FP1 si ritrovano a  1,2 sec dalla testa del gruppo. Peggiorano però le condizioni della pista nella seconda sessione di libere e ciò li mette in difficoltà, tanto da non riuscire a migliorare il proprio best. Alessandro Zaccone chiude la combinata 25° seguito da Filip Salač a 0,012sec. Domani mattina avranno un’altra chance, dove proveranno il tutto per tutto per accedere direttamente in Q2.

25° – ALESSANDRO ZACCONE #61 (1’37.356)

“Dopo un primo turno positivo, le FP2 sono state strane, la pista è cambiata molto e facevo davvero fatica in frenata. Abbiamo provato con qualche modifica ma dovremmo lavorare ancora in vista di domani.” 

26° – FILIP SALAČ #12 (1’37.368)

“Un’altra giornata difficile, ultimamente succede spesso! Le condizioni nelle FP2 erano parecchio difficili e non sono riuscito a trovare il giusto ritmo. Abbiamo avuto ancora qualche problema con il freno anteriore ma siamo riusciti a risolverlo, quindi ho deciso di provare a fare un buon giro e migliorare il mio tempo ma sono caduto alla penultima curva. Domani mattina riproveremo il time-attack.”


PRIMA VOLTA A LE MANS CON LA MOTO2 PER I DUE ROOKIES GRESINI RACING - Gresini Racing
PRIMA VOLTA A LE MANS CON LA MOTO2 PER I DUE ROOKIES GRESINI RACING - Gresini Racing
PRIMA VOLTA A LE MANS CON LA MOTO2 PER I DUE ROOKIES GRESINI RACING - Gresini Racing

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni