News MotoGP

ENEA STELLARE SUL PODIO DI MISANO

#SanMarinoGP gara. Una prestazione maiuscola e un finale spettacolare al fotofinish per Enea Bastianiniche fino all’ultimo centimetro si gioca la vittoria con quello che sarà il suo compagno di squadra a partire dalla prossima stagione Pecco Bagnaia.

Una gara complicata soprattutto all’inizio che Bastianini ha saputo gestire fino ai giri decisivi quando ha ritrovato feeling e passo per lottare ad armi pari con la Ducati ufficiale numero 63. Doppio salto in classifica per la Bestia che dalla sesta passa alla quarta posizione con 138 punti.

Gara tutta in salita per Fabio Di Giannantonio che dopo l’incidente con Franky Morbidelli è bravo a completare comunque il GP raccogliendo sensazioni e dati importanti in vista del finire di stagione.

2º – ENEA BASTIANINI #23

“Avevo un feeling strano all’inizio con le gomme che non erano perfettamente in temperatura. Dalla seconda parte di gara in poi ho ritrovato le sensazioni giuste. Ci ho provato fino all’ultimo, prima alla 14 e poi all’ultima curva. Volevo vincere ma ho fatto un errore prima e poi sul traguardo Pecco ha chiuso la porta e non c’è stato nulla da fare. È bello salire sul podio con questa livrea e in questo circuito così speciale per me”.

20º – FABIO DI GIANNANTONIO #49

“È un peccato aver rovinato subito la gara. Ho spinto troppo alla 4 per fare un sorpasso e sono scivolato… Abbiamo fatto il possibile per tagliare il traguardo e onorare questi colori e questo tracciato. Ovviamente cercavamo tutt’altro risultato, avevamo un gran passo e potevamo stare in top10, adesso proveremo a sfruttare i test per arrivare ad Aragon con migliori sensazioni”.


ENEA STELLARE SUL PODIO DI MISANO - Gresini Racing

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni