News MotoE

OCCASIONE PERSA PER FERRARI A SPIELBERG

L’ottava posizione di Matteo Ferrari sul tracciato di Spielberg azzera praticamente le chance di presentarsi alla doppia sfida di Misano con opzioni di titolo. Le ambizioni al via di questo penultimo round erano tutt’altre, con il numero 11 capace di conquistare la prima fila ieri.

In una gara sprint a 5 giri (per rischio pioggia) Ferrari perde tante posizioni nel primo giro e non ha il tempo di recuperare. Per lui 8 punti che lo lasciano a 32 lunghezze dalla vetta della classifica generale (Zaccone).

Gara combattiva di Andrea Mantovani che arriva a sfiorare la top10 grazie ad un’ottima uscita dai blocchi e ad un bel passo. Il numero 11 arriva a girare in scia al compagno di squadra, salvo poi chiudere con una 11ª posizione, secondo miglior risultato dell’anno dopo Jerez. 

8º – MATTEO FERRARI #11

“È stata una gara difficile. Abbiamo dovuto montare gomme slick nuove in griglia e i primi giri non avevo assolutamente feeling con la moto. In più non avevamo nemmeno un setting da asciutto al 100%, che non ha aiutato. Con l’ottavo posto recuperiamo un paio di posizioni in classifica, ma ora a Misano potremo puntare solo ad un buon piazzamento. Peccato perché qui potevamo vincere”.

11º – ANDREA MANTOVANI #9

“Ho fatto forse la mia miglior gara, registrando anche il mio personal best del fine settimana. Ho recuperato tante posizioni e mi sono divertito. Devo ringraziare la squadra perché abbiamo fatto un bello step durante il fine settimana”.


OCCASIONE PERSA PER FERRARI A SPIELBERG - Gresini Racing
OCCASIONE PERSA PER FERRARI A SPIELBERG - Gresini Racing
OCCASIONE PERSA PER FERRARI A SPIELBERG - Gresini Racing
OCCASIONE PERSA PER FERRARI A SPIELBERG - Gresini Racing

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni