News MotoE

  PRIMI TEST MOTOE A JEREZ: FERRARI GIÀ IN FORMA MONDIALE

Test positivo per ilTeam Trentino Gresini MotoE che a Jerez de la Frontera ha fatto la voce grossa in particolare conMatteo Ferrari, Campione in carica e punto di riferimento della categoria. Il numero 11 è stato tra i migliori già dalle fp1 della prima giornata chiudendo la sua tre giorni con il crono di 1’47.494 che gli è valso la prima piazza ufficiale del test.

Ferrari, che ha messo a referto una cinquantina di giri durante questi tre giorni, ha lavorato sul setting della moto per continuarne lo sviluppo e limare qualche dettaglio in vista dell’esordio che si terrà proprio sul tracciato andaluso ad inizio maggio.

Per quanto riguarda Alessandro Zaccone si è trattato del vero e proprio “shakedown” in pista con il prototipo Energica targato Trentino numero 61. Tanto da imparare per il giovane italiano che ha concentrato i propri sforzi nell’adattare il proprio stile di guida a questa moto decisamente non convenzionale. Il suo tempo finale di 1’48.744 gli è valso il 13º tempo di categoria.

Prossimo appuntamento con la classe elettrica sempre a Jerez de la Frontera tra meno di un mese (8-10 aprile), ovviamente dipendendo dall’evolversi della situazione mondiale.

1º – MATTEO FERRARI #11 (1’47.494 – 56 giri)

“Un buon test, abbiamo un bello step di setup e c’è da fare ancora qualche modifica per capire se la direzione che stiamo prendendo è quella giusta, e che miglior occasione che farlo nei test. Non è stato facile, anche per la mancanza del telemetrico dal giorno 2. Abbiamo fatto uno sforzo per supplire alla sua mancanza, da parte mia per farmi capire e da parte del team per fare le modifiche di cui avevamo bisogno. Ho fatto buoni tempi e sono venuti senza forzare, quindi questo è sicuramente un buon segno”. 

13º – ALESSANDRO ZACCONE #61 (1’48.744 – 56 giri)

“Era la mia uscita con la MotoE e mi è servita per capire un po’ questa moto. Il peso si sente tanto e va guidata molto più dolcemente rispetto alla moto2. Bisogna farla correre tantissimo in ingresso, l’opposto della Moto2 e bisogna frenare pochissimo. Tutto molto diverso da quello a cui sono abituato a guidare. Detto questo siamo migliorati turno dopo turno, e a parte qualche problema di batteria che non ci ha permesso di sfruttare bene le fp3. Ci stiamo lavorando, c’è tanto entusiasmo e devo dire che sono soddisfatto al termine di questa tre giorni”.


   PRIMI TEST MOTOE A JEREZ: FERRARI GIÀ IN FORMA MONDIALE - Gresini Racing
   PRIMI TEST MOTOE A JEREZ: FERRARI GIÀ IN FORMA MONDIALE - Gresini Racing
   PRIMI TEST MOTOE A JEREZ: FERRARI GIÀ IN FORMA MONDIALE - Gresini Racing
   PRIMI TEST MOTOE A JEREZ: FERRARI GIÀ IN FORMA MONDIALE - Gresini Racing
   PRIMI TEST MOTOE A JEREZ: FERRARI GIÀ IN FORMA MONDIALE - Gresini Racing
   PRIMI TEST MOTOE A JEREZ: FERRARI GIÀ IN FORMA MONDIALE - Gresini Racing

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni