News Moto2

SALAČ CHIUDE IN TOP5 IL VENERDÌ DI MOTEGI

Free Practice – #JapaneseGP Un format diverso quello del Giappone, che vede la Gresini Racing Moto2 scendere in pista per un solo turno di libere nella prima giornata di prove. Dopo due anni lontani da questo circuito, ritroviamo Filip Salač in ottima forma, subito nelle prime posizioni e 5° a fine turno. Domattina il secondo turno di libere: sarà la combinata delle due sessioni a determinare l’accesso diretto alla Q2.

Fa più fatica invece Alessandro Zaccone, che in questo tracciato non ha mai corso. Il pilota numero #61 ha bisogno di macinare km per studiare al meglio il tracciato e lavorare in particolare sui punti di frenata. L’occasione ci sarà domattina, con il secondo turno di libere, dove dovrà sfruttare i 40 minuti della sessione per migliorare il proprio crono.

5° – FILIP SALAČ #12 (1’50.967)

“Il venerdì è già finito, è stato breve con un solo turno qui a Motegi! Sono contento, siamo stati forti sin da subito, costantemente nelle prime posizioni. Non abbiamo apportato alcuna modifica alla moto, abbiamo solo cambiato le gomme. Posso dire che il set-up è buono, mi sento forte mentalmente, anche perché mi piace molto questa pista, è perfetta per il mio stile di guida. Vediamo come sarà il meteo domani: oggi era per noi fondamentale essere in TOP14, per assicurarci l’accesso diretto alla Q2 in caso di pioggia nelle FP2. Vedremo domani, godiamocela!”

27° – ALESSANDRO ZACCONE #61 (1’53.213)

“Primo turno disastroso, non ho capito molto di questa pista! Ho bisogno di girare ancora molto, perdo davvero tanto nei punti di frenata. La pista è bellissima, peccato che per domani sia prevista pioggia: avrei bisogno di girare di più sull’asciutto. Intanto lavoriamo!”


SALAČ CHIUDE IN TOP5 IL VENERDÌ DI MOTEGI - Gresini Racing
SALAČ CHIUDE IN TOP5 IL VENERDÌ DI MOTEGI - Gresini Racing
SALAČ CHIUDE IN TOP5 IL VENERDÌ DI MOTEGI - Gresini Racing

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni