News Moto3

CLASSICO VENERDÌ DI LIBERE A LE MANS

Alzi la mano chi non si aspettava pioggia e freddo in questa prima giornata di prove libere a Le Mans… Il Team Kömmerling Gresini Moto3 ha iniziato in punta di piedi questo 10º appuntamento mondiale, alla ricerca di un buon setting sul bagnato anche se, per i prossimi due giorni, le previsioni dicono sole e temperature leggermente in rialzo.

Difficile allora che i tempi odierni possano fare selezione in vista dell’accesso diretto alla Q2, con Gabriel Rodrigo e Jeremy Alcoba che dovranno concentrare i propri sforzi nelle fp3 di domani mattina (ore 9:00).

Attualmente i due alfieri Gresini sono 11º e 18º separati da qualche decimo, con l’argentino che ha chiuso in 1’46.2 e lo spagnolo in 1’47.0. Presumibilmente domani con pista asciutta ci sarà da correre in 1’42 basso per rimanere tra i migliori della categoria.

11º – GABRIEL RODRIGO #2

“Questa mattina la pista era molto scivolosa. Il primo run è andato bene, ma poi è arrivata una caduta senza conseguenze. Con le previsioni di pista asciutta non aveva troppo senso girare nelle fp1 mentre nel pomeriggio abbiamo provato a trovare un po’ di ritmo. Nelle fp3 domani avremo una penalità quindi ci sarà da essere chirurgici per riuscire a centrare le Q2”.

18º – JEREMY ALCOBA #52

“Una giornata un po’ così, le condizioni non erano le ideali per trovare un buon setting. Stavamo migliorando nelle fp2 con la pista un po’ più asciutta, ma possiamo e dobbiamo fare meglio. Stiamo già studiando come risolvere un problema di set-up con Ivano e Andrea e domani con il sole saremo sicuramente più competitivi”.


CLASSICO VENERDÌ DI LIBERE A LE MANS - Gresini Racing
CLASSICO VENERDÌ DI LIBERE A LE MANS - Gresini Racing
CLASSICO VENERDÌ DI LIBERE A LE MANS - Gresini Racing
CLASSICO VENERDÌ DI LIBERE A LE MANS - Gresini Racing

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni