News Moto2

DOMENICA SENZA GLORIA IN CASA GRESINI MOTO2

RACE – #CatalanGP Giornata da dimenticare per la Gresini Racing Moto2: entrambi i piloti si ritrovano al box prima della fine della gara, registrando un doppio zero in classifica.

Erano alte le aspettative per Filip Salač, che partiva dalla tredicesima casella in griglia. Il pilota numero #12 riesce sin da subito a prendere un bel passo e segnare un bel crono nei primi tre giri. Ottime le sensazioni e il feeling con la sua Kalex; purtroppo però al quarto giro, nel T4 perde l’anteriore e cade, facendo svanire il sogno di un weekend da ricordare.

Weekend da incubo invece per Alessandro Zaccone, che entra in un tunnel negativo da cui non riesce ad uscire neanche in gara. Modifica dopo modifica, il pilota #61 non riesce a trovare la giusta quadra e dopo un long lap per shortcut al T2 e un pit-stop decide di optare per il ritiro.

NC – FILIP SALAČ #12

“Una giornata difficile per noi: in gara siamo finalmente riusciti a partire bene, dopo un giro ero 12°, mi sentivo bene e la moto era pazzesca: stavo sorridendo dentro al casco consapevole della gara perfetta che avremmo potuto fare. Poi ho toccato il gas e sono caduto perdendo l’anteriore. Una caduta strana: guarderemo i dati raccolti per capire cos’è successo. Portiamo a casa comunque tanta esperienza e un buon weekend costruito turno dopo turno. Cercheremo di lavorare allo stesso modo al Sachsenring, che per me sarà un po’ come la gara di casa.”

NC – ALESSANDRO ZACCONE #61

“Un altro weekend da dimenticare. Purtroppo non riesco a trovare il feeling con questa moto e il modo corretto per guidarla. Al Sachsenring proveremo a resettare e ripartire da zero”.


DOMENICA SENZA GLORIA IN CASA GRESINI MOTO2 - Gresini Racing
DOMENICA SENZA GLORIA IN CASA GRESINI MOTO2 - Gresini Racing
DOMENICA SENZA GLORIA IN CASA GRESINI MOTO2 - Gresini Racing

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni