News Moto2

IL TEXAS ATTENDE IL TEAM FEDERAL OIL GRESINI MOTO2  

#AmericasGP. Quart’ultimo appuntamento del Campionato del Mondo MotoGP classe Moto2 sul tracciato di Austin, Texas. I piloti del Team Federal Oil Gresini Moto2 saranno ad una sorta d’esordio tra le curve a stelle e strisce.

Qui, infatti, sia Fabio Di Giannantonio che Nicolò Bulega hanno già corso in Moto3, trovando per altro una terza e quinta posizione rispettivamente come miglior piazzamento (entrambi nel 2017). In Moto2 l’esperienza qui è invece decisamente ridotta: entrambi esordiranno infatti con la Kalex, con Bulega che addirittura non ha mai provato questo tracciato in questa categoria.

Si parte venerdì alle 17:55 ora italiana con le prime libere.

FABIO DI GIANNANTONIO #21 (7º in classifica – 108 punti)

“Sul tracciato di Austin son riuscito a fare appena 200 metri con la moto2 due anni fa, poi è finita la mia gara. È una pista fantastica e poi gli Stati Uniti sono sempre una bella emozione. È ovvio che abbiamo obiettivi più alti rispetto alle ultime uscite e vogliamo un finale di stagione all’altezza, partendo proprio da Austin”.

NICOLÒ BULEGA #11 26º (in classifica – 12 punti)

“C’è curiosità per correre in Moto2 su questa pista già che due anni ero stato costretto a rimanere a casa per operarmi di sindrome compartimentale. Però è una pista che mi piace e dove in Moto3 in passato ho fatto bene. Dobbiamo continuare a lavorare sulla falsa riga di Aragon e Misano dove abbiamo fatto fatto bene anche se poi i risultati non ci hanno dato ragione”.


IL TEXAS ATTENDE IL TEAM FEDERAL OIL GRESINI MOTO2    - Gresini Racing
IL TEXAS ATTENDE IL TEAM FEDERAL OIL GRESINI MOTO2    - Gresini Racing
IL TEXAS ATTENDE IL TEAM FEDERAL OIL GRESINI MOTO2    - Gresini Racing
IL TEXAS ATTENDE IL TEAM FEDERAL OIL GRESINI MOTO2    - Gresini Racing

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni