News Moto2

QUALIFICHE DIFFICILI PER SALAČ, MIGLIORA ZACCONE

Qualifying – #SanMarinoGP È giunta al termine anche la seconda giornata di prove nel circuito di casa della Gresini Racing Moto2. Qualifiche sottotono per Filip Salač, che dopo delle libere positive si ritrova a chiudere la Q2 solo diciassettesimo. Il pilota numero #12 si aspettava di ritrovare lo stesso grip della mattina, per questo la scelta della gomma dura, ma così non è stato, anche a causa di qualche goccia di pioggia a rendere l’asfalto più scivoloso. Domani partirà dalla sesta fila, pronto per una gara in rimonta.

Migliora invece Alessandro Zaccone che si ritrova escluso dalla Q2 per soli  2 decimi. Il pilota numero #61 è riuscito a ritrovare finalmente il feeling con la sua moto e ciò gli ha permesso di migliorare il proprio crono. Domani proverà a conquistare qualche punto davanti al suo pubblico di casa: lo start è previsto per le 11:20.

17° – FILIP SALAČ #12 (1’37.260)

“Qualifica disastrosa, il grip in pista era decisamente inferiore rispetto alle FP3: noi avevamo la gomma dura e non sono riuscito a fare un bel giro. Chiedo scusa a tutti, domani farò il possibile per recuperare in gara, daremo il massimo!”

22° – ALESSANDRO ZACCONE #61 (1’37.152)

“Una bella qualifica, mi dispiace solo non essere passato in Q2, per pochissimo. La moto è migliorata, mi dispiace solo essere partito da lontano, ieri non riuscivo davvero a trovare il feeling. Vediamo di fare un altro saltino in avanti domani”


QUALIFICHE  DIFFICILI PER SALAČ, MIGLIORA ZACCONE - Gresini Racing
QUALIFICHE  DIFFICILI PER SALAČ, MIGLIORA ZACCONE - Gresini Racing
QUALIFICHE  DIFFICILI PER SALAČ, MIGLIORA ZACCONE - Gresini Racing

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni