News Moto2

TEST MOTO2: DIGGIA VELOCISSIMO A MONTMELÒ  

Chiusa la due giorni di test sul tracciato di Montmelò (Barcellona) che sarà lo scenario del settimo appuntamento mondiale il fine settimana del 6 giugno. Per l’occasione il circuito era già preparato con il rinnovato layout che include una modifica alla curva 10 (più stretta in ingresso e di conseguenza più lenta).

Fabio Di Giannantonio è stato il secondo pilota più veloce del test, oltre che l’ultimo in grado di rompere la barriera dell’1’44 (con lui solo Gardner). L’italiano ha provato tantissimo, nonostante le condizioni della pista non siano state sempre perfette (oggi vento forte nel pomeriggio).

Qualche difficoltà in più per Nicolò Bulega che, nonostante le tante modifiche di messa a punto, è poi tornato sui propri passi chiudendo il test con il 12º tempo a circa un secondo dal compagno di squadra.

Direzione Mugello ora per il Team Federal Oil Gresini Moto2 che tornerà in pista tra poco più di una settimana nel primo appuntamento casalingo del team Gresini. 

2º FABIO DI GIANNANTONIO #21 (1’43.933)

“Due giorni intensi e produttivi in cui abbiamo capito un sacco di cose e nei quali abbiamo provato tantissime soluzioni. Siamo stati sempre veloci, anche nella simulazione di gara del day1. Tantissime informazioni raccolte che ci serviranno sicuramente per la stagione e per l’appuntamento di Montmelò da qui a tre settimane. Ci tengo a ringraziare la squadra perché ha lavorato tantissimo e benissimo, ne usciamo sicuramente più forti di prima”.

12º NICOLÒ BULEGA #21 (1’44.974)

“Il test non è andato benissimo perché abbiamo provato tante soluzioni diverse di setting, ma alla fine siamo tornati al punto di partenza quindi al Mugello ripartiremo dalla messa a punto a cui siamo abituati. I test comunque servono anche a questo e non sono stati inutili”.


TEST MOTO2: DIGGIA VELOCISSIMO A MONTMELÒ    - Gresini Racing
TEST MOTO2: DIGGIA VELOCISSIMO A MONTMELÒ    - Gresini Racing

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni