News Moto2

ZACCONE 22°, SALAČ 23° NELLE QUALIFICHE UGGIOSE DEL MUGELLO

Qualifying – #ItalianGP Qualifiche complicate con nuvoloni neri a coprire il cielo e qualche goccia di pioggia a rendere difficile la sessione di qualifiche per i piloti della Gresini Racing Moto2, che già in mattinata, quando ancora il sole splendeva, non riescono a segnare sul crono un tempo sufficiente per accedere direttamente alla Q2. 

Un altro step in avanti per Alessandro Zaccone, che domani partirà dall’ottava fila. Il pilota numero #61 è cresciuto ogni turno durante il weekend e non vede l’ora di scendere in pista per la sua prima gara di casa nella categoria Moto2. Partirà alla sua destra Filip Salač che nonostante il buon feeling con la sua Kalex non riesce ad ottenere un buon lap-time e si ritrova escluso dalla Q2. Domani partirà 23° pronto per una gara all’attacco.

La rimonta del Team Gresini moto2 inizierà alle 12:20 ora italiana.

22° – ALESSANDRO ZACCONE #61 (1’52.438)

“Sono contento perché anche in qualifica siamo riusciti a fare un altro salto in avanti. Ci sarebbe servito qualche giro in più, ma continueremo a lavorare in vista della gara, che non possiamo ancora sapere se sarà asciutta o bagnata. Domani ci divertiremo!”.

23° – FILIP SALAČ #12 (1’52.451)

“Una giornata complicata: il feeling con la moto era buono e anche il passo, ma ciò non è bastato per accedere alla Q2. Domani proveremo a fare la differenza in gara.”


ZACCONE 22°, SALAČ 23° NELLE QUALIFICHE UGGIOSE DEL MUGELLO - Gresini Racing
ZACCONE 22°, SALAČ 23° NELLE QUALIFICHE UGGIOSE DEL MUGELLO - Gresini Racing
ZACCONE 22°, SALAČ 23° NELLE QUALIFICHE UGGIOSE DEL MUGELLO - Gresini Racing

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni