News MotoGP

ALEIX ALLE PRESE CON POCO GRIP NON RISCHIA E PORTA A CASA IL DODICESIMO POSTO

ANDREA IANNONE, INFORTUNATO IERI ALLA SPALLA, NON HA PRESO IL VIA

Aleix Espargaró ha chiuso il GP di Misano in dodicesima posizione e guadagnato quattro punti iridati. Scattato dalla quindicesima casella ha perso qualche posizione in avvio e ha potuto recuperare girando con regolarità e grazie anche alle cadute di alcuni piloti che lo precedevano. Il poco grip del circuito romagnolo non ha aiutato la prestazione della RS-GP e di Aleix che, benché sia riuscito a riavvicinare i piloti in lotta per la top ten non ha potuto attaccare posizioni migliori.

Andrea Iannone, dopo i traumi subiti alla spalla sinistra nelle cadute di sabato e come annunciato ieri sera dopo i controlli e gli esami strumentali, non ha preso il via. Dichiarato “unfit” dal Centro Medico di Misano, Andrea ha ora davanti pochi giorni per recuperare in vista della gara di Aragon che scatterà tra meno di cinque giorni, con i primi turni di prove.

ALEIX ESPARGARO’

“E’ stata una gara difficile. Sapevo che avrei sofferto, l’aderenza era estremamente bassa e in queste condizioni non riusciamo a dare il meglio. In più non sono partito benissimo, perdendo subito un paio di posizioni che ho cercato di recuperare nei primi giri. Una volta ripreso Zarco, il mio obiettivo era di superarlo ma pur recuperando terreno in frenata, l’accelerazione non mi consentiva di tenere un ritmo superiore al suo quindi alla fine mi sono accontentato della dodicesima posizione”.


ALEIX ALLE PRESE CON POCO GRIP NON RISCHIA E PORTA A CASA IL DODICESIMO POSTO - Gresini Racing
ALEIX ALLE PRESE CON POCO GRIP NON RISCHIA E PORTA A CASA IL DODICESIMO POSTO - Gresini Racing

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni