News MotoGP

APRILIA SUGLI SCUDI NELLE PRIME PROVE A PORTIMAO

L’ottovolante di Portimao si è rivelato terreno di caccia ideale per Aprilia, grazie a un velocissimo Espargarò e a un Savadori in evidente crescita. Se nella prima sessione mattutina Aleix e Lorenzo hanno potuto sfruttare l’esperienza fatta nei test su questa pista, i tempi sono andati migliorando molto velocemente. Importante quindi l’incisività mostrata anche nelle FP2 del pomeriggio, concluse da Aleix al terzo posto con un distacco di 2 decimi.

Positivo anche l’approccio di Lorenzo, che vede crescere il suo feeling in sella alla V4 italiana. Ottimo quarto questa mattina, Savadori ha limato la sua prestazione anche nel pomeriggio chiudendo a 6 decimi dal miglior crono.

ALEIX ESPARGARO’
“Chiaramente nelle FP1 abbiamo sfruttato i dati del test, ma con due sessioni così lunghe gli altri piloti hanno fatto presto ad alzare il livello. Per questo sono molto contento del terzo tempo complessivo, perchè essere davanti anche nelle FP2 significa che abbiamo davvero fatto un buon lavoro. Oltre al giro veloce, siamo stati competitivi con gomme usate, un aspetto importante perchè in gara il degrado sarà cruciale specialmente negli ultimi dieci giri. Domani lotterò per confermarmi nella top-6, credo sia un risultato che sia io sia il team meritiamo”.
LORENZO SAVADORI
“Una buona giornata, la mia confidenza con la RS-GP aumenta sessione dopo sessione e correre su una pista che conosco sicuramente ci aiuta. La mancanza di chilometri in questa categoria si vede quando bisogna spingere al limite: nonostante dei buoni tempi, non ho ancora il feeling perfetto quando devo cercare il 100%. I limiti più evidenti sono gli stessi di Valencia, dobbiamo continuare a lavorarci per cercare di sfruttare al meglio questo weekend”.

APRILIA SUGLI SCUDI NELLE PRIME PROVE A PORTIMAO - Gresini Racing
APRILIA SUGLI SCUDI NELLE PRIME PROVE A PORTIMAO - Gresini Racing

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni