News Moto2

IL PASSO C’È: IL TEAM FEDERAL OIL PROVA LA RIMONTA

Si preannuncia una domenica in salita per il Team Federal Oil Gresini Moto2 che nelle qualifiche del Grand Prix České republiky rimane bloccata con entrambi i suoi piloti alla Q1. Peccato soprattutto per Nicolò Bulegache manca l’accesso alla sessione decisiva per appena 86 millesimi di secondo. L’italiano, che ha dimostrato di poter essere più veloce specie ieri, chiude con una 19ª posizione sulla griglia di Brno e tanto lavoro ancora in vista della gara di domani.

Solo 27º Edgar Pons che durante le tre sessioni libere aveva mostrato un netto e costante miglioramento, ma che non è stato in grado di concretizzare poi nelle Q1 di questo pomeriggio. Per gli alfieri Federal Oil un buon passo di gara che darà sicuramente l’opportunità ad entrambi di giocarsi la zona punti domani.

19º – NICOLÒ BULEGA #11 (2’02.341)

“Non è stato assolutamente il sabato che volevamo, specie dopo aver trovato delle buone soluzioni ieri nelle fp2, c’è tanto rammarico oggi per non aver concretizzato nelle fp3 prima e in Q1 poi. Ci manca ancora qualcosa per essere veloci anche se il nostro passo di gara di non male e speriamo di recuperare tante posizioni domani”.

27º – EDGAR PONS #57 (2’03.057)

“È sicuramente un fine settimana molto difficile e in qualche modo ce lo aspettavamo. Abbiamo lavorato praticamente sempre in ottica gara e oggi in Q1 non abbiamo fatto bene. Sul ritmo ci siamo, la gara sarà dura, ma con una buona partenza possiamo fare bene”.


IL PASSO C’È: IL TEAM FEDERAL OIL PROVA LA RIMONTA - Gresini Racing
IL PASSO C’È: IL TEAM FEDERAL OIL PROVA LA RIMONTA - Gresini Racing
IL PASSO C’È: IL TEAM FEDERAL OIL PROVA LA RIMONTA - Gresini Racing
IL PASSO C’È: IL TEAM FEDERAL OIL PROVA LA RIMONTA - Gresini Racing

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni