News Moto2

SALAČ IN Q2 PROVVISORIA NEL CIRCUITO DEL SACHSENRING

Free Practice – #GermanGP Prima giornata di prove libere nel Circuito del Sachsenring positiva, con Filip Salač che segna il suo miglior crono della giornata già nelle FP1 garantendosi provvisoriamente l’accesso diretto alla Q2; Alessandro Zaccone abbassa di sei decimi invece il proprio miglior tempo nel pomeriggio dopo aver preso confidenza con le curve del tracciato tedesco, dove fino ad oggi non aveva mai corso.

Buono l’inizio per Filip Salač, che nelle libere della mattina ha sin da subito un ottimo feeling con la moto, che gli permette di segnare il 4° tempo in classifica. Il pilota numero #12 non migliora il proprio crono nelle FP2 ma riesce a girare comunque con un buon passo costante, fondamentale in vista della gara.

Alessandro Zaccone si ritrova invece in un tracciato completamente nuovo per lui: sfrutta dunque la prima sessione di prove per imparare le linee migliori e prendere i giusti riferimenti. Lavora invece nel setup nel pomeriggio, dove riesce a migliorare il proprio crono, ma non a sufficienza per rientrare nella top14.

13° – FILIP SALAČ #12 (1’24.782)

“È stata una giornata positiva per noi, leggermente più difficile nelle FP2 dove  non ho migliorato il tempo però sono comunque riuscito a girare con un buon passo. La squadra sta dando il massimo per darmi una molto perfetta e sono davvero contento di questa prima giornata.”

28° – ALESSANDRO ZACCONE #61 (1’26.108)

“Il primo turno ho cercato di imparare la pista e di studiare le linee: arrivare in un circuito nel quale non ho mai corso non è mai facile, c’è bisogno di un po’ di tempo per adattarsi. Nelle FP2 non sono ancora riuscito a trovare il feeling perfetto con la moto ma ci riproveremo domani!”


SALAČ IN Q2 PROVVISORIA NEL CIRCUITO DEL SACHSENRING - Gresini Racing
SALAČ IN Q2 PROVVISORIA NEL CIRCUITO DEL SACHSENRING - Gresini Racing
SALAČ IN Q2 PROVVISORIA NEL CIRCUITO DEL SACHSENRING - Gresini Racing

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni